© 2017 – design: andrea basile studio

PERCORSI • DESIGN

1.4.2011

Un filo sottile collega, sempre, i luoghi amati di una città: a costruire un percorso diverso per ognuno di noi. È in fondo un tracciato analogo a quello

delle metropolitane o degli autobus, con incroci e attraversamenti, scarti improvvisi e lunghi viali. Nella nostra Milano mentale una di queste linee grafiche collega capolavori imprescindibili, dalla leonardesca “Ultima Cena” al “Cesto

di Frutta” di Caravaggio, fino alla “Madonna dell’Uovo” di Piero della Francesca.

Ovvero da Brera alla Pinacoteca Ambrosiana, passando per Santa Maria

delle Grazie. Opere su cui siamo cresciuti e che oggi, legate da un filo d’argento, vogliamo portare come una spilla sul cuore.

 

A thin wire always links the beloved places of a city: to build a different path

for each of us. It's basically a track similar to that of tubes and buses,

with crossings, sudden scraps and long boulevards. In our mental Milan

one of these lines combines fundamental masterpieces, from the Leonardo

"Last Supper" to the Caravaggio's "Basket of Fruit", to the "Madonna dell'Uovo"

by Piero della Francesca. Or from Brera to the Pinacoteca Ambrosiana, passing through Santa Maria delle Grazie. Works on which we grew up and that today, bound by a thread of silver, we want to carry as a brooch on the heart.

 

Data

2011

 

Spilla

Percorsi

 

Design

Marta Laudani e Marco Romanelli 

 

Pezzo unico 

SanLorenzo

 

Per la mostra 

“Gioielli per Milano e il sistema orafo lombardo”, a cura di Alba Cappellieri,

Triennale di Milano

 

Materiali 

Argento, resina e carta fotografica

 

Esposizioni 

“Il gioiello souvenire tra memoria e design”, a cura di Alba Cappellieri,

Palazzo Bonin Longare, Vicenza, 2012

 

Bibliografia 

Alba Cappellieri, Il gioiello souvenir tra memoria e design, Marsilio, Venezia, 2012,

pp.132-133 Alba Cappellieri, Gioielli per Milano, Electa, Milano, 2011, p.80

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

ARCHIVE
Please reload