SAINT-TROPEZ • DESIGN

La quotidianità serena del servizio “Saint Tropez” racchiude in realtà

un importante tema tipologico. L’intento progettuale è infatti consistito

dalla rilettura di quelle proporzioni che una secolare consuetudine artigianale

ha imposto come archetipiche per i piatti. Da tutto ciò discende “un silenzio volumetrico” assimilabile a certe apparecchiature che compaiono nei quadri

di Casorati o di Morandi. Essenziale poi lo studio cromatico: si è arrivati a definire dodici colori (dall’azzurro polvere al rosa cipria al verde militare): colori bassi, opachi, ma non spenti, che paiono conservare qualcosa dei pigmenti e degli ossidi con cui sono stati creati. La composizione sempre variabile dei diversi pezzi

nei vari colori porta ad una infinita e imprevedibile partecipazione al progetto

da parte dell’utente finale.

The serene daily tableware "Saint Tropez" actually contains an important typological theme. The design intent was in fact the re-reading of those proportions that a secular craftsmanship has imposed as archetypal for dishes. From this comes "a volumetric silence" comparable to certain tableware appearing in the paintings of Casorati or Morandi. Furthermore the chromatic study

is essential: twelve colors have been defined (from gray-blue to pink powder

to military green): low, opaque, but not dull colors: they seem to preserve some

of the pigments and oxides with which they were created. The ever-changing composition of the various pieces in the various colors leads to endless

and unpredictable participation by the end user.

Data

2002

Servizio di piatti

Saint-Tropez

Design

Marta Laudani e Marco Romanelli

Produzione

Laboratorio Pesaro

Descrizione

Materiale grés in 12 colori

Dimensioni

Sottopiatto ovale cm 41x26;

Piatto piano diam. cm 26.5;

Fondina diam. cm 20;

Piatto frutta diam cm 20.5;

Ciotolina diam. cm 10.5

#marcoromanelli #design #product #industry #guardare #traguardo #metal #color #blue #metallo #project #interior #daa #materials #traguardo #stefanoragazzo #giorgiobonaguro #andreaastesiano #metalbasics #designer

ARCHIVE

© 2017 – design: andrea basile studio